FRATTAMAGGIORE. Bagarre in Consiglio Comunale, volano parole grosse all’interno del PD. Tommaso Capasso chiede le dimissioni del capogruppo Gervasio

Tutto scoppia su un emendamento al Bilancio nel merito di un contributo da 35.000 euro alla Basilica per dei lavori. Il Consigliere comunale Tommaso Capasso nel ritenere valido e condivisibile l’emendamento, non può non sottolineare la scorrettezza interna al suo partito, il PD, che a detta di Capasso, s’inventa una riunione di capigruppo a sua insaputa dove, fisicamente, partecipano però tre esponenti del PD e non solo il capogruppo Pasquale Gervasio, sul tema contributo alla Basilica. A seguito di ciò dichiara la sua astensione al voto sull’emendamento chiedendo le dimissioni di Pasquale Gervasio. Domanda: perché una riunione su un qualcosa che andava semplicemente approvato dalla maggioranza su proposta del Sindaco? Sta di fatto che la tensione in Consiglio è salita al punto che sono volate parole grosse sull’argomento e sui ruoli dei singoli in forza al PD. Rimane però l’ombra politica sulla riunione, sui motivi per i quali oltre al capigruppo erano presenti tre esponenti del partito.